Crediamo fortemente in quello che facciamo e come lo facciamo.

Biodiversità, filiera corta, stagionalità e territorialità, per noi, sono un modo di lavorare.

Stagionalità

La stagionalità è un concetto apparentemente banale ma non scontato. La zucchina, per esempio, è diventata un evergreen. Eppure solo d’estate la natura ce ne fa dono spontaneamente. Quindi solo d’estate entra nei nostri menu in tante succulente varianti.

Territorialità

Territorialità: alla base della nostra idea di cucina e cultura c’è il recupero di ricette della tradizione, proposte con tecniche di cottura e una presentazione moderne. Far conoscere la vocazione eno-gatronomica di un territorio attraverso la degustazione diretta dei suoi prodotti.

Filiera corta

Filiera corta: privilegiamo prodotti a km 0, allevamenti allo stato brado, no OGM, colture a basso impatto ambientale, in generale le modalità di produzione e di trasporto con il minor impatto sull’ambiente, le persone, gli animali.

Biodiversità

Biodiversità: difendiamo la filosofia per cui la diversità biologica,

“meglio conosciuta come biodiversità, è sinonimo di ricchezza, di varietà, della coesistenza di svariate forme di vita, non etichettate come migliori o peggiori, normali o anormali, belle o brutte, ma tutte utili e selezionate nel corso dei millenni (Fonte Legambiente)”

Valori di cucina e cultura

Trasparenza della filiera, accessibilità e qualità.
Rendere la qualità alla portata di tutti. Sia per quanto riguarda il prodotto, che la proposta di menu (menu bilanciati e con un’impronta genuina e di tradizione regionale, utilizzo di materie prime di stagione e biologiche). Nonché per quanto riguarda la trasformazione del prodotto attraverso tecniche e competenze consolidate con professionalità qualificate in cucina. Il nostro chef si è formato presso la scuola del Gambero Rosso.

Il nostro progetto d’impresa vuole essere una risposta concreta ed originale alla sempre crescente attenzione rivolta dai cittadini alla qualità del cibo. Puntiamo alla genuinità, territorialità e stagionalità dei prodotti. E facciamo ricorso alla filiera corta, all’agricoltura biologica, al commercio equo e solidale. Il tutto nel rispetto della salute e dell’ambiente.
Il nostro obiettivo è quello di promuovere un’alimentazione sana e consapevole, a base di buon cibo di qualità. Ma al tempo stesso economicamente accessibile.

Fornitori

La scelta di sostenere realtà produttive sane e non industriali, e di proporre cibo biologico di qualità a prezzi contenuti, ci permette di condividere i nostri valori con i nostri fornitori.

Il nostro principale obiettivo che è quello di veicolare e diffondere, attraverso lo strumento del catering a Roma, un diverso stile di vita. Uno stile di vita basato su un’alimentazione sana e consapevole. Per questo la nostra fornitura alimentare è realizzata con prodotti di origine certificata e a km 0.
Sosteniamo e collaboriamo con piccoli produttori locali.

Per esempio, attraverso il GAS di La Certosa,

  • L’Ortica, una coppia di giovani agricoltori di Rieti, che distribuiscono prodotti propri e delle aziende limitrofe di prodotti bio.
  • Caramadre per gli ortaggi
  • Fontecornino per le mele
  • Mascitelli (AQ) per le patate

Inoltre

  • Mauro Lepidi – Cocco Bio per le uova
  • Le botteghe del mondo (filiera commercio equo e solidale) Pangea e Capo Horn per molti altri prodotti.

Ci mettiamo il cuore

La cura che mettiamo nella scelta delle materie prime e dei menu ci accompagna anche nell’allestimento dei buffet e del servizio. Ci occupiamo personalmente degli allestimenti e svolgiamo in prima persona il servizio. Consideriamo il servizio catering e il banqueting di pari importanza.

Vogliamo rendere i nostri catering occasioni di convivialità consapevole in cui trasmettere tutta la passione per il nostro lavoro, attraverso saperi e sapori delle nostra tradizione e di piccole realtà di economia solidale.

In particolare, nello svolgimento dell’attività di banqueting, offriamo consulenze a largo raggio sulla qualità delle materie prime e dei prodotti utilizzati. In particolare privilegiamo prodotti biologici equo solidali e di denominazione DOP e IGP. E offriamo consulenza sulla scelta ottimale di vini e bevande e i loro abbinamenti.

Siamo inoltre in grado di offrire un servizio che coniughi la cultura del buon cibo alla tutela della salute e dell’ambiente. A tal fine accompagniamo i nostri menu con allestimenti ecocompatibili e ad impatto zero.

Utilizziamo una gamma completa di articoli monouso biodegradabili. Proponiamo piatti in Mater.bi, polpa di cellulosa, posate in legno, che possono essere destinate, insieme agli avanzi di cibo, al compostaggio (utile per fertilizzare il terreno).

Scegliamo un trasporto a basso impatto ambientale e il recupero delle eccedenze.

@